Caccia russo abbattuto dalla Turchia ai confini siriani (video)

Il ministero della Difesa di Mosca comunica che questa mattina ai confini con la Siria, è stato abbattuto un caccia russo, un Su-24. Ad abbatterlo è stata la Turchia, come confermato da fonti militari di Ankara, che sostengono che l’aereo avrebbe violato lo spazio aereo turco.

Nonostante numerosi avvertimenti di abbandonare tale spazio, il caccia non avrebbe dato risposta e così si è passato all’attacco che presumibilmente è avvenuto da terra. Il velivolo si è schiantato in Siria, vicino ad un villaggio turcomanno tra le montagne. I piloti si sarebbero auto-espulsi dall’aereo ma al momento non sono state date notizie sulle loro condizioni.

Qui di seguito il video diffuso dalla tv turca: