Uscito Windows 10: come scaricarlo e le cose da sapere

È il giorno di Windows 10, la nuova versione del sistema operativo lanciato dalla società guidata da Satya Nadella. Dopo Windows 7 e Windows 8 (con quest’ultimo che non ha avuto un grande successo) e saltando la versione 9, è stato rilasciato oggi, mercoledì 29 luglio, questo sistema operativo che ha lo scopo di diventare universale.

L’obiettivo dichiarato è infatti quello di avere software che riesca ad integrare dai pc ai tablet, dagli smartphone Lumia ai videogiochi della Xbox One. Windows 10 sarà inoltre l’ultima versione del sistema operativo (c’è da crederci?) ed in futuro ci saranno solo aggiornamenti obbligatori e non solo quelli legati alla sicurezza. Tra le novità più importanti (che poi novità non è) c’è il ritorno al menu start che era stato abolito nella precedente versione, scelta criticata e che aveva disorientato numerosi clienti Windows.

La domanda che tutti si stanno ponendo è dove posso scaricare Windows 10? Il nuovo software sarà scaricabile gratuitamente da tutti coloro che avevano una versione di Windows dalla 7 in poi: per tutti loro dovrebbe essere comparsa un’icona (accanto all’orologio se avete Windows 7) che vi permetterà di scaricare il nuovo sistema operativo. L’operazione richiede circa 45 minuti di tempo ma non sarà immediata: infatti dovrete prima prenotarvi per impedire di intasare i server. Per tutti gli altri invece sarà acquistabile per 130 euro e sarà fornito su una chiavetta Usb. I requisiti minimi del vostro computer dovranno essere almeno 16 giga di spazio sull’hard disk e 1 giga di Ram.