Google Adsense: gli annunci a livello di pagina per mobile: guida e rendimento

Ecco la guida per installare i nuovi annunci Adsense a livello di pagina (Google Page Level Ads) e l’analisi del loro rendimento. Cercheremo qui di rispondere a due domanda base:
1) Come si implementano i nuovi Google Page Level Ads Anchor, Overlay e Vignette ads per mobile?
2) Com’è il rendimento dei nuovi annunci Adsense a livello di pagina?

Capitolo 1: guida all’installazione

Il formato Adsense Page-level Ads è stato lanciato in versione beta a settembre 2015 e ufficialmente nel corso del 2016.Molti utenti Adsense hanno ricevuto un messaggio che compare nel menu Ottimizzazione, molto evidente. In questo caso basta seguire le istruzioni e i link forniti; in caso contrario dovrebbe comunque essere possibile procedere seguendo i passaggi che ora vi elencheremo.
I nuovi formati per ora sono essenzialmente due: l’anchor/overlay e l’interstitial che però Google ha ribattezzato Vignette. Il primo formato è costituito da bannerino solitamente ancora a fondo schermo del dispositivo mobile; i secondi sono schermate intere che compaiono tra una pagina e l’altra quando cliccater (ma solo piuttosto raramente).
Un grosso pro è che nessuno di questi annunci conta ai fini del massimo delle unità advertising di Google Adsense in una singola pagina. Per attivarli dalla home page del vostro pannello Adsense cliccate su “I miei annunci” e poi su “Annunci a livello di pagina”. Qui poi selezionate quali formati volete attivare (fate un test con entrambi).  A questo punto potete prelevare il codice degli annunci cliccando su Genera codice.
Lo script così generato non va inserito dove volete vedere il banner come capitava con le unità tradizionali, bensì subito prima del tag <head> facendo attenzione che sia in prima chiamata, ovvero che non abbia altri codici di banner sopra. Una volta fatto questo potete fare un test aggiungendo #googleads al termine del vostro URL nella barra degli indirizzi. Ad esempio https://www.newsdiretta.it/#googleads e vedere se e come funziona ovviamente da un dispositivo mobile (da desktop non si vede nulla).
Basta, non dovete farlo altro. Al resto pensa Google.

Capitolo 2: pannello ricavi e analisi rendimento

Dove si vedono i ricavi dei vostri nuovi formati pubblicitari Google Page Level Ads?  Dimenticate la schermata tradizionale anche se il pannello è lo stesso. Andate invece su “I miei Rapporti/Nuovo Rapporto” e filtrate i due nuovi formati. A questo punto potete anche salvare il rapporto con un nome di vostro gradimento e lo troverete sempre nel menu principale dei Rapporti.

Capitolo 2B: Rendimento Google Adsense Anchor, Overlay e Vignette ads per mobile

Qui tocchiamo un tasto dolente, almeno dalle prime impressioni. Stiamo attualmente testando i ricavi su tre blog del nostro Network, per una base di circa 10.000 pagine viste giornaliere. Si sa che Google dichiara di prendere solo una parte delle impression (solo quando conviene, dicono) ma in questa prima fase siamo intorno al 15% che scende a una percentuale infinitesimale se si parla del formato che appare più remunerativo: il Vignette.
Siamo ancora all’inizio del nostro test quindi i dati non sono significativi, ma diciamo che per il formato Anchor/Overlay siamo intorno allo 0.06 RPM, mentre il Vignette sarebbe anche ottimo (2.50) se non fosse che raccoglie solo circa l’1% delle impression reali generate.
Terremo comunque aggiornato il dato e vi invitiamo a commentare via Facebook le vostre impressioni e a dirci quanto rendono sui vostri siti. Se avete domande siamo a disposizione.

Advertisements