Orrore in Giappone: strage in un centro per disabili

Non si ferma quest’estate di orrore: a Sagamihara –  ad ovest di Tokyo, – un uomo armato di coltello ha ucciso almeno 19 persone in un centro disabili.

L’uomo – che ha agito in piena notte – si è successivamente consegnato alla polizia. 

Secondo quanto riportato dalla stampa nipponica, si tratterebbe di un ventiseienne. L’allarme è stato dato da un dipendente del centro. 
Lo stesso assassino  è un ex dipendente della struttura, denominata Tzukui Yamakuri Garden, ed avrebbe detto: “Voglio eliminare dal mondo i disabili” in una delirante confessione.

In realtà non sono ancora noti i motivi del gesto. Alcuni dei feriti – 45 – risultano in condizioni gravi.

Stefano Beccacece (On Twitter @Cecegol)

 

 

 

Advertisements