Morto Azeglio Vicini

Si è spento ieri sera a Brescia.  all’età di 84 anni l’ex commissario tecnico della Nazionale Italiana di calco Azeglio Vicini. 

Da giocatore ha indossato le maglie di Vicenza (1953-1956) e  Sampdoria (1956-1963) per poi approdare al Brescia nel 1963 (tre stagioni in Lombardia) diventando in seguito allenatore.

L’apice l’ha raggiunto guidando la Nazionale dal 1986 al 1991, conquistando il terzo posto ai Mondiali di Italia ’90, quelli dei gol di Schillaci, delle “notti magiche” della semifinale contro l’Argentina.

Il C.T.  ricordava così quella semifinale: “Avremmo meritato di vincerlo, siamo stati sfortunati. Non perdemmo mai sul campo: 6 vittorie e un pari arrivando terzi, l’Argentina fu sconfitta 2 volte e andò in finale con la Germania. Però in quelle notti conquistammo gli italiani, il loro affetto fu travolgente. Infatti la gara contro l’Argentina resta una delle partite più viste in tv di tutti i tempi”.

Stefano Beccacece (On Twitter @Cecegol)

Advertisements