Politico napoletano si frattura il pene facendo sesso

Troppo sesso a volte può fare male. Lo ha scoperto un politico cinquantenne della provincia di Napoli, che si è addirittura fratturato il pene mentre faceva sesso con la sua signora.

Una notte di passione, che si è trasformata, improvvisamente, in una nottata di dolore; questo è accaduto quando l’uomo ha sentito il rumore di qualcosa che si spezzava.

Il forte dolore e l’ematoma comparso nelle parti basse, hanno costretto il politico ad andare subito in ospedale, dove gli hanno diagnosticato la frattura del pene. La situazione dell’uomo, comunque, non è grave, visto che si tratta solo di una lacerazione, curabile in cinque giorni.

Advertisements