Bari: rumeno 26enne rapina, tortura e violenta anziana 69enne

Bari. È una storia incredibile quella accaduta nel capoluogo pulgiese, dove una donna di 69 anni è stata torturata e violentata in casa da un rumeno di 26 anni. L’uomo, Daniel Flavius Lunga, è stato tratto in arresto e si è appreso che dalla rapina ha guadagnato un centinaio di euro e un televisore, mentre la vittima è ricoverata in ospedale con prognosi di 26 giorni.

La donna è stata prima stordita con scosse elettriche, poi stuprata dall’uomo e infine derubata. La polizia ha definito l’episodio “la peggior rapina degli ultimi anni”.

Advertisements