Ubriaco disseppellisce la salma del padre: voleva sapere come se la passava in Paradiso

Incredibile e curioso fatto di cronaca avvenuto in America: un uomo di 44 anni, sotto l’effetto di alcol, si è recato al cimitero dove era stato sepolto il padre, deceduto quando il figlio era ancora quattordicenne.

A riportare la notizia è il Mirror che riferisce che l’uomo, munito di pala e zappa, si è recato nel cimitero della sua città con l’intenzione di riesumare il corpo del padre: una volta riuscito nel suo intento il quarantaquattrenne si è messo tranquillamente a parlare con la salma. L’episodio non è passato inosservato e sul posto sono arrivati degli agenti di polizia che hanno arrestato l’uomo. “Stavo parlando con mio padre, gli chiedevo come se la stesse passando in Paradiso” sono state alcune delle parole pronunciate dal figlio che infine ha aggiunto “Il suo posto è sulla terra, non sotto terra. Voi potete arrestarmi, ma quando uscirò lo farò di nuovo“.

 

Advertisements