All’ultimo respiro l’Italia esplode, Bonansea gol, Australia sconfitta 2 a 1 (video)

Fantastico debutto delle ragazze azzurre ai Mondiali di calcio femminile in corso di svolgimento in Francia.

Il primo impegno non era dei più facili opposti alla nazionale australiana ma le ragazze sono state bravissime a non mollare e a ribaltare l’incontro.

Inizio in salita per le azzurre che dopo un gol annullato dalla var per un fuorigioco millimetrico sono passate in svantaggio con il gol della stella australiana Kerr, infatti al ventiduesimo minuto del primo tempo la stessa Kerr è stata atterrata in area dalla capitana azzurra Sara Gama, il rigore netto è stato parato dalla Giuliani che però nulla ha potuto sulla ribattuta.

Cambio di modulo nella ripresa e con il passaggio al 4-4-2 l’Italia si è dimostrata più incisiva e il pareggio è arrivato al cinquantaseiesimo minuto grazie a Barbara Bonansea brava a sfruttare un errore della difesa aussie.

La partita è rimasta combattuta fino alla fine con un altro gol annullato alle azzurre per fuorigioco ma quando ormai il risultato sembrava avviato al pareggio, all’ultimo minuto di recupero, su una punizione laterale di Giacinti è stata ancora Bonansea a colpire di testa e a dare i primi incredibili tre punti all’Italia.

La formazione dell’Italia:

Giuliani, Bergamaschi (dal 77′ Giacinti), Gama, Linari, Guagni, Cernoia, Giugliano, Galli (dal 46′ Bartoli), Girelli, Mauro (dal 59′ Sabatino), Bonansea. Ct: Bertolini

Prossimo impegno delle azzurre venerdì alle 18.00 contro la Giamaica.