Chi è Benedetta “Benny” Pilato: la nuova Pellegrini del nuoto azzurro

L’età di Benedetta Pilato è un biglietto da visita clamoroso. Quando la velocista detta “Benny” ha toccato il bordo vasca della gara dei 50 rana agi scorsi Assoluti primaverili di Riccione, il nuoto italiano ha infatti avuto la definitiva conferma che questa piccola  promessa diventerà una grande atleta.

A 14 anni compiuti da pochissimo (è nata il 18 gennaio 2005) la tarantina ha infatti ottenuto un incredibile secondo posto condito da un tempo stratosferico: 30”61. Per batterla la veterana Martina Carraro ha avuto bisogno di sparare un 30”52 che è il quinto tempo stagionale al mondo sulla distanza.

Va da sé che l’allieva di Donghio è entrata nella top ten, piazzandosi settima dopo aver battuto in gara tra l’altrola primatista italiana Arianna Castiglioni, terza in 31”05.

Quello che fa squillare un campanello è l’analogia con Federica Pellegrini che disputò il suo primo mondiale proprio a 14 anni. E se anche Benny dovesse farli (il minimo lo ha ovviamente raggiunto con questa gara) diventerebbe la più giovane italiana di sempre. Per qualche mese anche più della Divina!

About Luca Landoni 7351 Articles
Giornalista pubblicista iscritto all'ODG Lombardia, mi occupo di sport, musica, spettacolo, politica, gossip e cultura: insomma, tutto e il contrario di tutto. Amante degli sport olimpici e del calcio minore. Ho praticato calcio, tennis, atletica leggera, tiro con l'arco e Pokemon GO. Milanese emigrato, vivo in Trentino. Contatto: blog@gamefox.it