Università Niccolò Cusano: aumentate a 700 le ore di didattica annuale per i professori

Importanti novità arrivano dall’Università Niccolò Cusano: l’ateneo italiano, unico ad avere proprie sedi anche in Gran Bretagna, Spagna, e Francia ed esattamente a Londra, Barcellona e Parigi, ha alzato a 700 le ore di didattica annuale per i professori.

Proprio grazie al rapporto “internazionale” con le accademie dei paesi sopra citati, ha preso il via un innovativo e rivoluzionario modello didattico, mai visto in un paese come l’Italia: nel nostro paese la media del monte ore dei docenti universitari si aggira dalle 70 alle 120 annuali mentre l’Università Niccolò Cusano sarà in grado di garantire addirittura 700 ore.

College tutor with student

Ore che ogni docenti dedicherà agli studenti con corsi in aula, ricerca, esami e ricevimento studenti in presenza e in piattaforma. Il tutto una programmazione dettagliata settimanale e con orari prestabiliti, dando la possibilità allo studente di poter organizzare al meglio la propria giornata. Ed in un periodo in cui la tecnologia è all’ordine del giorno, gli studenti dell’ateneo capitolino potranno usufruire di una piattaforma e-learning per poter contattare docenti e tutor didattici che andrà, ovviamente, ad aggiungersi alla possibilità di incontri di persona a cui saranno dedicate due ore al giorno, nelle stesse modalità descritte sopra cioè con programmazione settimanale con orari prestabiliti.

Un piattaforma innovativa, elaborata e sviluppata dalla stessa Università Niccolò Cusano che è stata finalista a Smau2015 e che sarà presto a disposizione open source. Una possibilità fondamentale che andrà finalmente a risolvere in modo definitivo il nodo della distanza tra docente e studente, tipico dell’università italiana, andando a creare maggiori collegamenti tra docente e studente.